Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Mi Presento ...

  • : Scienza Cucina e ... di tutto un po'
  • Scienza Cucina e ... di tutto un po'
  • : Ricette
  • Contatti

Profilo

  • dnanna17
  • Ciao sono Anna,laureata in scienze biologiche e dà qui la creazione del mio nick.Al momento sono in cerca di lavoro!Intanto sono redattrice web qui vi presenterò i miei articoli
  • Ciao sono Anna,laureata in scienze biologiche e dà qui la creazione del mio nick.Al momento sono in cerca di lavoro!Intanto sono redattrice web qui vi presenterò i miei articoli

Ricerca

Ottieni "mi piace" sulla tua pagina facebook

Rankitalia.com - Pubblicità gratuita

14 gennaio 2016 4 14 /01 /gennaio /2016 10:28
Spaghetti con olive nere e capperi

Tempo di preparazione 7 minuti

Tempo di cottura 15 minuti

Dosi per 4 persone

Costo circa 3 euro

Ingredienti

450 gr di spaghetti

150 gr di olive nere (quelle di Gaeta con un sapore unico)

100 gr di capperi

400 gr di pomodorini o passata di pomodoro

Aglio, sale, basilico

Olio extravergine d’oliva

Preparazione
Lavare e poi tagliare i pomodorini a cubetti, se avete preferito la passata di pomodoro attendete i prossimi passi.

Sciacquare velocemente quasi tutti i capperi (lasciarne a parte solo una piccolissima quantità), altrimenti troppo salati e poi unirli agli altri salati.

Snocciolare le olive.

Far soffriggere l’olio con aglio, (cercate di non far bruciare altrimenti se ne altera il sapore). Appena l'aglio è lievemente dorato aggiungere le olive snocciolate e far cuocere una trentina di secondi.

A questo punto aggiungere i capperi e i pomodorini a cubetti o la passata di pomodoro. Lasciare sul fuoco per 15 minuti e poi spegnere.

Intanto mettere l’acqua sul fuoco, salarla e arrivata a ebollizione calare gli spaghetti.

Togliere dal fuoco un minuto prima rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione della pasta.

Scolare la pasta e rimetterla nella pentola. Aggiungere la metà del sugo.

Riaccendere il fuoco e mantecare il tutto per un minuto con una tazzina di vino bianco.

Distribuire nei piatti, aggiungere su ognuno abbondante sugo e un po’ di origano, se piace.

Servire ben caldi. ​

Condividi post

Repost 0
Published by dnanna17 - in Cucina - Ricette
scrivi un commento

commenti