Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Mi Presento ...

  • : Scienza Cucina e ... di tutto un po'
  • Scienza Cucina e ... di tutto un po'
  • : Ricette
  • Contatti

Profilo

  • dnanna17
  • Ciao sono Anna,laureata in scienze biologiche e dà qui la creazione del mio nick.Al momento sono in cerca di lavoro!Intanto sono redattrice web qui vi presenterò i miei articoli
  • Ciao sono Anna,laureata in scienze biologiche e dà qui la creazione del mio nick.Al momento sono in cerca di lavoro!Intanto sono redattrice web qui vi presenterò i miei articoli

Ricerca

Ottieni "mi piace" sulla tua pagina facebook

Rankitalia.com - Pubblicità gratuita

30 aprile 2012 1 30 /04 /aprile /2012 12:42

Cosa sono e come guarire dalle vertigini: questi sono i due dubbi che cercheremo di sciogliere in questo articolo.

Il termine vertigine indica la sensazione di rotazione dell' ambiente e/o del soggetto, ed è considerata  come una alterazione della percezione sensoriale soprattutto per quanto riguarda i meccanismi di stabilizzazione dello sguardo. Nel momento in cui guardiamo verso uno spazio ampio o guardiamo da una certa altezza, i nostri occhi non riescono a mettere subito a fuoco e ciò porta alla perdita di equilibrio che non ci permette nemmeno di camminare.

Come guarire

Per guarire, come prima cosa bisogna rivolgersi ad un medico e cercare di avere una diagnosi quanto più precisa possibile. Partire da una buona base è indispensabile. Non ci sono dei rimedi fissi per guarire dalle vertigini ma ne esistono vari e diversi a seconda della persona e del tipo specifico di vertigini:

-          A volte basta semplicemente il riposo.

-          Correggere la propria alimentazione e indicare al paziente una migliore qualità di vita nella maggioranza dei casi può guarire.

-          Esistono farmaci antivertiginosi tradizionali, si può seguire una cura prescritta.

-          Si utilizzano anche farmaci che agiscono sui centri dell'equilibrio o che intervengono nelle periferie muscolo-articolari.

-          Spesso il problema si risolve con cortisonici, vitamine e attività fisica.

-          Anche gli integratori a scopo antiossidante e vasoattivo sono utili.

-          Anche l’ omeopatia e la fitoterapia può essere utilizzata a tal fine.

-          Per i pazienti più gravi si fa riferimento all’ otorinolaringoiatria e dopo la diagnosi si procede alla migliore terapia da lui indicata.

-          In casi eccezionali, se ancor più grave, si ricorre alla chirurgia mini-invasiva, iniettando dei farmaci specifici nell’orecchio interno deputato oltre alla ricezione dei suoni, al mantenimento dell’equilibrio.

La ricerca scientifica non si ferma e cerca sempre nuovi rimedi spingendosi oltre i risultati raggiunti. Anche perché le vertigini spesso possono essere accompagnate anche da altri sintomi come nausea, mal di testa o vomito ed è necessario e salutare eliminarle. Ed è importante ugualmente un aggiornamento personale che va di pari passo con le nuove scoperte scientifiche.

Condividi post

Repost 0
Published by dnanna17 - in Malattie
scrivi un commento

commenti